conferenza

Diritti al cibo! Per contrastare le ingiustizie sociali e ambientali

slowfood mark

Paese

Torino, Italy

In presenza
25 Settembre ore 17:30 nel tuo fuso orario

Gratuito

Streaming online
25 Settembre ore 17:30 nel tuo fuso orario

Gratuito

Il sistema alimentare attuale restituisce purtroppo una narrazione profondamente ingiusta. Per rigenerarlo, rendendolo giusto e inclusivo, siamo chiamati ad allearci con i produttori alimentari – che dal Sud al Nord del mondo sono spesso le prime vittime di questa ingiustizia – per comprendere e affrontare le forze economiche che distruggono i loro mezzi di sussistenza.

L’ascesa del movimento internazionale per la sovranità alimentare fa parte di una lunga storia di resistenza all’espropriazione e allo sfruttamento della terra, dell’acqua, delle sementi, del lavoro. Un’espropriazione che in tutto il mondo affligge le produttrici e i produttori di piccola scala, e in maggior modo i gruppi storicamente marginalizzati. Tutti loro costituiscono la spina dorsale di un movimento per la giustizia alimentare che chiede un accesso giusto ed equo a cibo buono e sano, che ci porta diritti al cibo!

Intervengono:

  • Antonio Augusto Mendes dos Santos, agricoltore biologico, guardiano di semi, parte della cooperativa Cooper SerraMar e dei Presidi del Butiá e della Farina di Manioca del Santa Catarina, attivista Slow Food e del board di Slow Food Brasile
  • Don Luigi Ciotti, sacerdote, giornalista e attivista sociale. Nel 1965 ha fondato il Gruppo Abele, che negli anni si è occupato, tra l’altro, delle persone in difficoltà e di combattere dipendenze di ogni tipo. Nel 1995 ha fondato Libera, associazione che si occupa di contrastare la criminalità organizzata, promuovere la cultura della legalità democratica e la giustizia sociale, valorizzare la memoria delle vittime delle mafie
  • Willie Peyote, rapper e cantautore italiano, nei suoi cinque album all’attivo ha sempre cercato di fondere l’energia e la padronanza tecnica della musica rap con testi che affrontano le tematiche sociali e attuali. Lo ha fatto anche con una buona dose di ironia, cosa che negli anni gli ha fatto raccogliere sempre più consensi, da parte del pubblico e anche della critica
  • Victoria Tauli-Corpuz, leader indigena del popolo Kankana-ey Igorot, nelle Filippine. Dal 2014 al 2020 è stata relatrice speciale delle Nazioni Unite sui diritti dei popoli indigeni. Si è impegnata per la stesura e l’adozione della Dichiarazione delle Nazioni Unite sui diritti dei popoli indigeni nel 2007. È membro del Comitato consultivo delle organizzazioni della società civile del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite

Modera: Massimo Giannini, direttore La Stampa

Questa conferenza sarà disponibile online il giorno seguente al suo svolgimento. Per vederla puoi collegarti alla homepage di questo sito.

Terra Madre Salone del Gusto ti aspetta a Parco Dora, Torino, da giovedì 22 a lunedì 26 settembre, con il Mercato di oltre 600 produttori italiani e internazionali, un ricco programma di eventi e spazi espositivi che mettono in luce come il cibo possa essere una preziosa occasione di rigenerazione. #TerraMadre2022 è un evento Slow Food.

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, EN, ES

Luogo dell'evento: 
Piemonte - Torino - Environment Park, Sala Kyoto
Via Livorno, 60 - Torino (Italy)
GPS: 45.08817, 7.6735911

Tag in questo evento

Scopri altri eventi simili

Skip to content