forum

Perché il blocco del grano in Ucraina affama il mondo?

slowfood mark

Paese

Torino, italy

Ora locale

15:00

22 Settembre ore 15:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

La crisi scaturita dalla pandemia globale e dalla guerra ha compromesso la sovranità alimentare di interi paesi, colpendo in particolare quelli più poveri.

La coltivazione dei campi ha perso la sua funzione primaria – nutrire le comunità – per rispondere alle esigenze del mercato. Paesi dove l’agricoltura è nata, come l’Egitto, rischiano di rimanere senza pane perché non possono importare il grano. Oltre al fatto che il prezzo delle materie prime e degli alimenti continua ad aumentare in maniera esponenziale come diretta conseguenza delle speculazioni finanziarie.

Una soluzione per uscire da questo circolo vizioso esiste, ed è quella di tornare a consolidare e valorizzare i sistemi di produzione locali. Ci sono già tanti esempi positivi, proprio a partire dal settore cerealicolo: comunità locali che coltivano varietà di grano autoctone, producono farine, pane e pasta di qualità. Non sono realtà “di nicchia”. Sono fari nella notte, e indicano la strada.

Intervengono

  • Olena Motuzenko, docente di turismo e geografia alla National University of Kyiv Taras Shevchenko e professore ospite all’Università di Camerino, Italia
  • Rosario Floriddia, agricoltore e titolare dell’Azienda Agricola Bio Floriddia, di Peccioli.
  • Barbara Massaad, attivista di Slow Food, autore, fotografa, consulente alimentare e condutttrice televisiva. 
  • Ghulam Rasoul Samad, professore del Dipartimento di Orticoltura, Facoltà di Agraria, Università di Kabul.

Modera:

  • Nick Jacobs, direttore di IPES-Food, il gruppo internazionale di esperti sui sistemi alimentari sostenibili, esperto in politiche agroalimentari, commerciali e di sviluppo, con un background in media, comunicazione e ricerca politica.

L’evento è a partecipazione libera fino a esaurimento posti. È consigliabile presentarsi in Arena 10 minuti prima dell’inizio.

Terra Madre Salone del Gusto ti aspetta a Parco Dora, Torino, da giovedì 22 a lunedì 26 settembre, con il Mercato di oltre 600 produttori italiani e internazionali, un ricco programma di eventi e spazi espositivi che mettono in luce come il cibo possa essere una preziosa occasione di rigenerazione. #TerraMadre2022 è un evento Slow Food. Ingresso gratuito

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, EN

Luogo dell'evento: 
Piemonte - Torino - Parco Dora, Arena Gino Strada
Ingressi Borgaro e Mortara - Torino (italy )
GPS: 45.092073, 7.665029

Tag in questo evento

Scopri altri eventi simili

Skip to content