La Fondazione Compagnia di San Paolo per Terra Madre Salone del Gusto

15 Giugno 2022

 

La Fondazione Compagnia di San Paolo rinnova la propria partecipazione a Terra Madre Salone del Gusto 2022.

La collaborazione con Slow Food e Terra Madre è una realtà oramai consolidata che affonda le ragioni nella condivisione di principi fondamentali e irrinunciabili in cui la Fondazione Compagnia di San Paolo crede profondamente:

  • la promozione della sovranità alimentare per tutti, da chi abita nei territori a noi più vicini fino ad arrivare a coloro che affrontano queste sfide in altri parti del nostro Pianeta
  • la salvaguardia dell’ambiente, un tema prioritario per immaginare un futuro possibile
  • il sostegno alla dimensione della prossimità, per migliorare la qualità della vita delle nostre comunità e renderle più inclusive, solidali e resilienti
  • il riconoscimento del ruolo decisivo che organizzazioni di persone con background migratorio possono svolgere sia nel Paese di destinazione, sia in quello di origine, anche in riferimento alla costruzione di sistemi locali sostenibili del cibo

Il 2022 sarà l’Anno europeo dei giovani, iniziativa che punterà i riflettori sull’importanza della gioventù europea nella costruzione di un futuro migliore: più verde, più inclusivo e più digitale. La pandemia ha colpito duramente i giovani che si trovano ora ad affrontare le sfide che riguardano il proseguimento della loro istruzione, lo sviluppo di nuove conoscenze, l’accesso al mercato del lavoro, lo scoprire nuovi Paesi.

L’Anno europeo dei giovani fornirà loro una piattaforma per far sentire la loro voce attraverso impegno e partecipazione, temi che sono al centro dell’investimento della Fondazione Compagnia di San Paolo.

La situazione di oggi impone di riflettere sul futuro. Quello dei nostri territori, del nostro Paese, dell’Europa e del nostro Pianeta, consapevoli dell’imprescindibile interdipendenza tra territori, partendo dall’impegno dei giovani. Dobbiamo essere capaci di cogliere il potenziale che questo momento storico racchiude: l’opportunità per formulare nuove strategie di breve e lungo periodo, locali e globali, riformulando i nostri modelli di crescita, e in cui, nel nuovo disegno delle nostre comunità, dovranno essere posizionati al centro i concetti di sviluppo sostenibile, sovranità alimentare, biodiversità, sistemi sostenibili del cibo, lotta alle eccedenze, loro riutilizzo, prossimità, lotta alle diseguaglianze e al cambiamento climatico.

Il ruolo dei giovani per imprimere questo cambiamento è fondamentale e la Fondazione Compagnia di San Paolo investe da tempo e sempre più affinché ai giovani vengano garantiti voce e reali possibilità di influenzare le scelte. Tra le azioni che Compagnia sostiene per raggiungere questo obiettivo i 17 progetti ideati e sviluppati direttamente da giovani in Piemonte e in Liguria nell’ambito del bando “GxG – Giovani per i Giovani”, il progetto YEPP (Youth Empowerment Partnership Programme), i numerosi interventi di empowerment di giovani anche con background migratorio e di partecipazione nelle comunità e lo Young Advisory Board: un gruppo di giovani selezionati dalla Compagnia  per offrire indicazioni e suggerimenti alla governance della Fondazione rispetto alle sue scelte strategiche pluriennali.

La nuova edizione Terra Madre Salone del Gusto, che tornerà a Torino e in Piemonte, anche come evento ibrido, saprà trarre il meglio dalle passate edizioni, proporrà tantissimi contenuti online e avrà come tema la RIGENERAZIONE. Il ruolo dei giovani è chiave proprio in tutti i processi di rigenerazione dei nostri territori, città e comunità, di tipo alimentare, ambientale, sociale.

Ancor di più quest’anno, Terra Madre mostra come il cibo possa essere un ponte verso la pace e la comprensione tra i popoli e come, solo insieme, possiamo coltivare un futuro migliore.

Ufficio Stampa Fondazione Compagnia di San Paolo
Daniela Gonella e-mail: daniela.gonella@compagniadisanpaolo.it  – Cell.  3475221195